Come iniziare a investire in borsa

Ultimamente molte persone hanno iniziato ad interessarsi ad attività speculative come investire in borsa, soprattutto durante il periodo di grande crisi che le aziende in generale hanno passato nell’ultimo periodo.

Molti “primi investitori” che testano il mercato si avvicinano ad esso anche per trovare metodi alternativi di guadagno, magari di supporto oppure reddito vero e proprio.

Investire in borsa, in questo senso, sta diventando una soluzione spesso scelta da tante persone che cercano nuovi modi per creare il proprio redito, anche perché il mercato è accessibile a tutti.

Ma un principiante che si avvicina a questo mondo complicato, come dovrebbe iniziare ad investire tra le mille opzioni del mercato azionario? Una fascia di principianti pensa che gli investimenti di mercato siano molto simili a piccole scommesse, come fosse il gioco della roulette, e che i movimenti delle azioni siano quasi del tutto casuali, scossi principalmente dalle tendenze date da rumors, pettegolezzi, paure dovute alla crisi eccetera. La realtà è ben diversa.

Le regole della borsa

In realtà la borsa non ha movimenti casuali, ed è influenzata da fenomeni che vengono costantemente studiati e, proprio per questo, possono essere anticipati e sfruttati per ottenere il proprio guadagno.

Per investire in borsa non occorrono studi universitari obbligatori, ma è comunque giusto prepararsi nella misura che ci permetta di “sopravvivere” agli squali della finanza. La diffusione di guide su internet ha fornito molti materiali pieni di informazioni utili, anche se a volte possono essere trattati in maniera superficiale o troppo generica. La soluzione ideale sarebbe quella di partecipare a dei corsi specifici di buona qualità. I materiali reperibili in rete rimangono comunque utili per eventuali accertamenti su specifiche tecniche o per una infarinatura generale.

Le ricerche su motori come Google indirizzano già a termini come stop loss, mercato toro e orso, analisi, media mobile eccetera.

Investire in borsa : come si fa

A volte si crede che per iniziare ad investire in borsa servano enorme cifre, non accessibili a tutti. La verità è che le prime operazioni possono essere fatte con capitali molto piccoli, o addirittura in maniera virtuale: molte banche, blog e siti di trading più famosi offrono uno spazio per il trading in modalità virtuale, senza soldi, che permette di far pratica prima di iniziare ad investire soldi veri.

Il giusto capitale per serie speculazioni, invece, può partire anche da mille euro, quando ci si dedica a titoli derivati, o cinque mila/dieci mila euro per azioni comuni.

L’attività di trading si può fare restando comodamente a casa sfruttando i siti per investire in borsa, sarà sufficiente un computer ed una connessione ADSL, inoltre i software di investimento sono molto sicuri, alcuni anche pensati per evitare che qualche bambino in casa, erroneamente, possa entrare e “giocare a caso”.

Le piattaforme migliori per iniziare, sia virtualmente che con piccole somme sono XM, Metatrade e 24option.

Operare in borsa : acquistare azioni

Le società che si immettono nel mercato suddividono il loro capitale sociale in quote, chiamate azioni, che possono essere acquistate da chiunque. I possessori di una o più azioni, a fine anno ricevono il dividendo, cioè una quota degli utili della società, suddivisa proporzionalmente al valore dell’azione posseduta.

Una società con 1 milione di azioni che fa 1 milione di utile, distribuisce per ciascuna azione posseduta un dividendo di un euro. Il possessore di mille azioni riceverà quindi mille euro.

Possedere l’azione di un’azienda da anche il diritto a partecipare alle sue assemblee per l’elezione del consiglio di amministrazione e quelle per l’approvazione dei bilanci, ma spesso queste assemblee sono presiedute esclusivamente dai grandi azionisti.

Il valore di un’azione dipende dal rendimento atteso, ma al risultato finale concorrono anche ulteriori fattori, come le prospettive future della società, quindi con la possibilità di possedere un potenziale ben visto dai mercati finanziari, in attesa quindi di un aumento degli utili nel giro di qualche anno.

Quando le prospettive di un’azienda tendono ad un peggioramento, anche il prezzo di un’azione assume valori negativi: annunci di una perdita, diminuzione dei profitti o problemi con la produzione possono essere alcune delle cause della diminuzione del valore.

Scegliere i titoli giusti in cui investire è più semplice per un trader esperto, che utilizza alcune analisi fondamentali prima di un investimento, tenendo conto di parametri come fatturati, acquisizioni, previsioni di mercato e così via. Per un investitore inesperto queste tecniche sono di difficile applicazione, ma è comunque possibile fare un’analisi tecnica o un’analisi ciclica sugli indici di borsa.

Esempio pratico: comprare 5 azioni di 5 differenti case automobilistiche, piuttosto che 5 azioni di una sola casa, diminuisce il rischio di perdite legati alla singola azienda, affidandosi invece all’andamento del settore (che risulta più facile da analizzare nel suo complesso).

Investire in borsa : consigli per principianti

Oltre al classico trading online, si può decidere di giocare in Borsa con le opzioni binarie, che sono uno strumento molto più semplice ed immediato per aumentare il profitto sui movimenti di Borsa e del Forex. Attraverso le coppie di valute si ottiene un profitto più rapido ed a percentuale fissa, conoscendo già quanto si può vincere e quanto si può perdere.

Le opzioni binarie permettono inoltre di investire in piccole cifre (anche solo 10 euro di deposito sul proprio conto sono sufficienti per iniziare). Con questo metodo inoltre è possibile puntare sia al rialzo che al ribasso, aumentando quindi le proprie possibilità di ottenere un investimento positivo, sarà sufficiente decidere se il prezzo della valuta scelta salirà o scenderà rispetto ad una scadenza prefissata dal mercato.

In ogni caso, anche le opzioni binarie sono strumenti ormai pienamente regolati.

Conclusione: Vantaggi

Tra i vantaggi del trading online, oltre al guadagno già citato, bisogna ricordare la qualità di poter ottenere degli utili in tempi brevi, potendo acquistare e rivendere in pochissimo tempo. In alcuni casi, infatti, oggi si parla di tendenza al daytrading, cioè trading in giornata, che troverà soluzione già dal giorno successivo.

Gli investimenti fatti possono anche essere concordati per il medio e il lungo termine, ed essere automatizzate per i momenti critici del mercato (quando magari non ci si trova al PC).

Trading online : una guida

Il trading online rappresenta una attività molto redditizia se affrontata nel modo giusto e con gli strumenti di qualità. In questa guida cercheremo di capire quali sono i secreti per affrontare con il giusto approccio il trading finanziario in modo professionale.

Come prima cosa vogliamo ricordare a tutti che ci sono molti trader che fanno profitti e molti altri che perdono. Fare operazioni errate fa parte del gioco ma è possibile in qualche modo controllare il rischio se si hanno le giuste conoscenze. Per questo motivo abbiamo voluto raccogliere alcuni consigli in modo da aiutare gli aspiranti trader a destreggiarsi sui mercati con disinvoltura.

Il trading on line crea ogni giorno moltissime opportunità che bisogna cogliere al volo ma anche tante insidie per chi non ha le basi. Spazieremo dal trading con i contratti per differenza fino alle opzioni binarie con uno sguardo anche ai mercati azionari.

Obiettivo di questa guida al trading online è quello di fornire informazioni il più possibile indipendenti. Presenteremo dopo una introduzione una lista di quelli che sono i migliori broker, un aspetto fondamentale per chi vuole guadagnare online.

Come fare trading online in modo sicuro

Il primo aspetto da considerare è quello della scelta del broker. E’ una cosa che viene sottovalutata da molti ma possiamo dire senza ombra di dubbio che si tratta della prima cosa a cui fare attenzione. Vi consigliamo quindi di utilizzare solo le piattaforme di trading online che sono autorizzate dalla Consob. Sono una garanzia per la sicurezza e vi mettono al riparo dalle tante truffe che girano su internet.

Ad esempio una delle piattaforme di trading migliori del mercato italiano è quella di Plus500 : clicca qui per avere maggiori informazioni. Ma procediamo con ordine.

Come iniziare a fare trading online ? Innanzitutto bisogna capire perchè tanti trader falliscono quasi subito dopo che hanno iniziato. Si parte generalmente da una guida e da una piattaforma pensando che basti questo e poca esperienza per guadagnare.

Per fare trading con successo di vogliono le giuste competenze altrimenti si va incontro con certezza alle perdite di capitali.

Se volete ad esempio giocare in borsa e cominciare ad investire dovete iniziare a pianificare tutto. E’ consigliabile avere un piano di lavoro, una specie di diario in cui annotare tutte le operazioni e fare strategia. In questo modo potrete iniziare con una fase di studio che vi porterà a fare esperienza.

Il percorso di apprendimento del trading online sicuro deve necessariamente passare da alcune fasi:

  1. Studio e formazione : è fondamentale studiare per acquisire quelle conoscenze necessarie per fare trading online e acquisire la giusta consapevolezza su cosa è il trading. Naturalmente non dovete considerare gli investimenti come un gioco o un modo per dare soldi facili. I fallimenti sono all’ordine del giorno dunque dovete essere preparati per affrontare tutto con professionalità
  2. Analisi dei mercati : la teoria da sola non basta a fare soldi. Dedicate del tempo ad imparare le basi dell’analisi tecnica per capire come studiare i grafici e ricavare quelle informazioni necessarie ad investire
  3. Usare le demo : se non siete esperti dovete cominciare necessariamente usando una piattaforma demo in modo da esercitarvi e fare trading con soldi virtuali senza correre rischi inutili
  4. Trading reale : in questa fase avete già acquisito un pò di esperienza e potete cominciare a investire con capitali bassi facendo money management

Broker per fare trading online

La scelta del broker online va ponderata bene se volete investire nel trading online con successo. I broker offrono delle piattaforme che rappresentano la porta di accesso ai mercati. Se la piattaforma non funziona bene o ha dei problemi tecnici o non è aggiornata si finirà inevitabilmente per perdere soldi o per non guadagnare quanto si potrebbe.

Valutate dunque sia broker autorizzati che abbiano le licenze in Europa ed in Italia e che offrano condizioni convenienti. Oggi le migliori piattaforme di trading online offrono condizioni nettamente migliori di quelle delle banche Vediamo quali sono le più efficaci e le migliori in assoluto in Italia.

Plus500


Plus500 è uno dei migliori broker CFD in assoluto. Viene distribuito da una società, Plus500UK Ltd, regolata dalla Financial Conduct Authority (FCA) britannica, Plus500CY LTD è autorizzata e regolata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission ( Numero licenza  250/14).

Offre il trading online attraverso i contratti per differenza su moltissimi mercati come il Forex, le materie prime, i titoli azionari e gli indici. Tra le caratteristiche più interessanti la possibilità di operare con i conti demo gratuiti ed illimitati.

Clicca qui per iscriverti a Plus500.

24Option

Il broker 24option è il leader in Europa per quanto riguarda le opzioni binarie. Offre dei rendimenti altissimi (superiori all’85%) ed è autorizzato dalla Consob. Si tratta del miglior broker di opzioni binarie in assoluto, un brand ormai conosciuto anche grazie ai contratti di sponsorizzazione siglati con la Juventus.

24option offre rendimenti superiori al 89% ed ha un centro formativo di eccellenza con guide in pdf, video e webinar molto utili per chi vuole imparare il trading binario online. Molto interessante anche il servizio di segnali di trading che è gratuito per tutti ed è molto utile per migliorare i propri guadagni.

Clicca qui per iscriverti a 24option.

Il trading online funziona?

E’ una delle domande che molti trader si fanno. La risposta è si, il trading online funziona a patto di avere una preparazione adeguata e scegliere un broker serio.

Molto spesso leggiamo sui forum di finanza anche famosi opinioni discordanti sul trading. Coloro che pensano che non funzioni magari non hanno le capacità tecniche per affrontarlo o sono incappati nella truffa di qualche broker. Ci sono società non autorizzate che promettono guadagni facili. Spesso dietro queste promesse si nascondono problemi o truffe dunque conviene operare solo con broker conosciuti e regolamentati come quelli che vi abbiamo proposto.

Conviene fare trading online ? Assolutamente si se ci si impegna in prima persona. Non conviene infatti affidarsi a consulenti finanziari che investono i soldi in maniera molto piatte. Oggi l’approccio è completamente cambiato, il trading si è spostato nel settore privato in cui anche piccoli investitori possono guadagnare grosse cifre. L’interesse è più che mai in crescita, lo dimostrano tutti gli eventi legati al trading sul territorio oltre ai corsi di trading che ogni mese ci sono in Italia.

Guida trading online sul forex

Il successo ottenuto dal trading in generale è dovuto specialmente al successo del Forex, il mercato delle valute che oggi crea grosse opportunità di investimenti.

Oggi è possibile investire il proprio denaro facendo trading sulle valute in completa autonomia ed è questo uno dei vantaggi del trading. Tra l’altro oggi tutto avviene con i CFD, prodotti che replicano l’andamento ed il prezzo di una quotazione tra due valute. Ciò significa che non si acquistano più le valute ma si fa trading sul prezzo. E’ evidente come l’investimento iniziale richiesto sia notevolmente più basso e le possibilità di guadagnare più alte dato che si può investire sia al rialzo che al ribasso.

Il trading forex è un settore sempre in evoluzione che viene fatto sempre da più persone insieme al mercato azionario. Oggi molti dei trader affrontano i mercati con un piano di trading misto che prevede sia il fatto di investire in Borsa sui titoli azionari che sulle valute o sulle opzioni.

Per avere risultati bisogna studiare l’analisi tecnica ed imparare a capire i grafici, per questo motivo vi consigliamo di cominciare dalle guide gratuite che i broker stessi mettono a disposizione.

Clicca qui per accedere alle migliori guide di trading.

Come iniziare a fare trading online

Le difficoltà per chi vuole cominciare a fare trading online sono sempre le stesse. Se siete dei principianti non vi scoraggiate, ci vuole un pò di tempo per destreggiarsi sui mercati finanziari. Anche i trader che guadagnano oggi molti soldi sono partiti da zero dunque forza e coraggio.

Per iniziare subito cominciate a studiare le basi dei mercati magari acquistando dei libri sul forex, sul mercato azionario e le Borse. Poi potete passare allo studio degli strumenti finanziari come i titoli, i cfd, le opzioni, gli Etf e via dicendo. Ovviamente la teoria non basta, poi bisogna passare a imparare l’analisi dei grafici per poter fare analisi tecnica e fare trading online sfruttando gli indicatori tecnici.

Ci vuole tempo ? Si assolutamente. Ma la cosa positiva è che i broker vi offrono già dei centri formativi di eccellenza nei quali scaricare moltissime guide e webinar sul forex, sugli investimenti in borsa e così via.

Un modo più rapido per iniziare subito a guadagnare è invece quello di sfruttare il social trading. Ad esempio la piattaforma eToro permette di fare trading automatico copiando dai trader più bravi, basta iscriversi alla piattaforma ed entrare nel social network di investimenti più grande del mondo.

Clicca qui per saperne di più sul copy trading di eToro.

Trading online demo

I broker mettono a disposizione di tutti anche i conti demo. Sono degli account identici a quelli che si iscrivono depositando nella piattaforma ma sono caricati con soldi virtuali.

In pratica potete fare trading simulato evitando di rischiare i vostri soldi ed acquisire l’esperienza necessaria. Il trading demo è molto utile anche per provare delle strategie o per coloro che vogliono provare i servizi di una piattaforma prima di versare denaro.

Il conto demo è uno degli strumenti fondamentali per chi sta iniziando ad investire in borsa o sul forex proprio perchè è gratuito e permette di fare trading senza rischi. Vogliamo ricordare che la maggioranza delle persone che perde al primo colpo sul trading poi non ritorna più ad operare sui mercati finanziari e spesso non ha usato i conti demo.

Molti broker offrono i conti demo gratuiti ed illimitati, ad esempio Plus500 e Xtrade, i due leader del mercato, offrono piattaforme demo uguali a quelle “normali” con il capitale vituale. Dunque cercate di sfruttare questa caratteristica al massimo prima di passare alla modalità reale.

Trading online opinioni

Concludiamo la nostra guida al trading online con le opinioni e i commenti che troviamo in rete. In generale molti trader pensano che sia possibile guadagnare con il trading online e che ci sono moltissime opportunità di fare soldi.

Bisogna però capire qual è la propria propensione al rischio e investire molto tempo su sè stessi e la propria formazione.

La nostra opinione è che oggi grazie al web e ai broker online tutti possono operare con successo e fare trading online sui mercati finanziari a patto di seguire i punti che abbiamo visto all’inizio di questa guida. Se volete affrontare strumenti come i CFD dovete comunque studiare, non pensando di iscrivervi ad un broker e buttare via soldi senza conoscenze.

Naturalmente si trovano opinioni sul trading online anche negative. Sono dovute ad esperienze negative fatte con qualche broker oppure al fatto che oggi il trading è diventato “retail”, dunque i grossi fondi di investimento non hanno più in gestione i soldi delle persone che possono guadagnare da soli in piena autonomia e con costi nettamente inferiori.

Salva

Salva

Salva

Che cos’è il Forex e perché ti dovrebbe interessare

In questi ultimi tempi, sei alla continua ricerca di metodi per guadagnare online. I motivi sono molti: crisi, disoccupazione, inflazione, mancanza di seconde entrate, stipendio troppo basso mancanza di divertimento, e molto altro ancora. Ecco, il Forex è l’invenzione adatta per sopperire a tutti questi problemi: permette di guadagnare direttamente da casa, con diversi metodi, sia automaticamente che manualmente. Non te ne andare, continua a leggere che ti spieghiamo tutto con calma.

Ma che cos’è il Forex

Il Forex è l’insieme di due parole: FOReign EXchange, ed è essenzialmente il mercato delle valute. Quando si parla di trading forex online si fa riferimento alla compravendita di valute che avviene tramite una piattaforma di negoziazione attraverso la rete. Ad esempio la coppia EUR/USD (Euro/Dollaro) è una coppia Forex, se provate infatti a cercare su Google “EUR/USD”, anche il colosso dei motori di ricerca vi darà questa risposta:

valuta-eur-usd

Questa è ovviamente una riprova del fatto che il Forex esiste veramente, e non è certamente una truffa. I luoghi dove si guadagna veramente tanto, sono sempre trattati con scetticismo dai non addetti ai lavori, e nonostante tutte le maldicenze, il Forex è un mercato che macina miliardi e miliardi di euro ogni giorno e sostiene le diverse economie globali. Ha quindi non solo una funzione speculativa, ma anche sociale, in quanto i traders vendono le valute sopravvalutate e comprano quelle sottovalutate, mantenendo l’equilibrio dei mercati.

Ma cosa me ne importa a me?

Beh, adesso ti starai sicuramente chiedendo “Ehi, ma io ho già un lavoro, perché dovrei stare a perdere tempo con il Forex, magari è troppo difficile”…

In realtà, fare trading non è assolutamente difficile. Basta prima di tutto iniziare con il broker giusto. Con l’acclamato eToro, è possibile partire con un ecosistema sicuro, semplice e adatto per i principianti, ma perfetto anche per i professionisti.

eToro non è utilizzato da 4 milioni e mezzo di persone per caso. Questa piattaforma, regolamentata dalla CONSOB, permette di copiare i professionisti, trader che lavorano ogni giorno sui mercati finanziari, per essere profittevoli.

Tu potrai copiare queste persone guadagnando automaticamente (senza fare nulla), e se queste persone avranno successo, guadagneranno un extra fornito da eToro. Si tratta quindi di un sistema incentivante, che negli ultimi 5 anni è cresciuto in maniera esponenziale, e che sta permettendo a milioni di famiglie di guadagnare una cifra extra a fine mese, sia che sia il 10% dell’investimento o il 50%, deciderete voi se copiare strategie e professionisti a basso o ad alto rischio.
Ecco uno dei migliori, ed è proprio italiano:
rendimenti-utente-etoro

Massimiliano, uno degli orgogli italiani della finanza, è veramente il nostro preferito: copiato da oltre 2500 persone, l’anno scorso mi ha fatto guadagnare il 400% sul mio investimento (abbiamo investito 10 mila e a fine anno eravamo contentissimi con i nostri 40 mila euro di profitti), e anche quest’anno mi sta facendo guadagnare (per adesso) il 40%, non male in soli 3 mesi!

Su eToro non è soltanto presente il Forex, ma anche: azioni, materie prime, indici, bitcoin e molto altro ancora. È possibile registrarsi oggi e iniziare a guadagnare senza sforzi copiando fenomeni come Massimiliano (ce ne sono tanti altri bravi quasi quanto lui), clicca qua per registrarti ad eToro,ed iniziare a copiare!

Copiare conviene, e si vede!

 

Le migliori piattaforme di trading finanziario online in italia

Chiunque desideri fare trading online con qualsiasi strumento finanziario, può farlo soltanto se utilizza una delle piattaforme per le negoziazioni offerte dai broker. Quest’oggi il panorama delle piattaforme disponibili è molto variegato, diciamo che praticamente ogni broker è in grado di offrire la sua piattaforma per fare trading sviluppata da team esperti e concentrati nel garantire da una parte un trading professionale e senza intoppi dall’altra la sicurezza dei conti e degli account degli utenti.

Sebbene, come dicevamo sono numerosi i broker che offrono piattaforme non tutti sono in grado di offrire servizi di pari livello o in generale di livello elevato. In Italia fortunatamente diverse aziende e società estere si sono organizzate per ottenere traduzioni ben fatte dei loro siti internet e delle piattaforme stesse, molte delle società di cui parliamo si sono organizzate bene e grazie ad una esperienza di lungo periodo nel loro settore ora possono vantare di possedere la maggior parte dei traders, non solo nel mostro Paese, ma anche all’estero.

In questo breve articolo vogliamo parlarti proprio dei migliori broker che offrono i loro servizi in Italia. Si tratta di intermediari che siamo propensi anche a consigliare di utilizzare se si intende fare trading online seriamente e con reali prospettive di profitto, ma c’è innanzitutto da fare una distinzione generale tra piattaforme che permettono di fare trading in opzioni binarie e piattaforme per il trading tradizionale. Esistono, per i traders privati, 2 modi principali di fare trading ed ecco quali sono:

  • Trading tradizionale: quando è nato il trading online è nato secondo questa modalità operativa. Ormai da quasi 2 decenni infatti è possibile operare online grazie al sistema dei CFD, i contratti per differenza, che vengono emessi su tutti i tipi di mercati finanziari mondiali che puoi immaginare a partire ovviamente dal Forex. Il trading con i CFD è un grande strumento speculativo che ha permesso a molte persone di arricchirsi semplicemente facendo operazioni online da casa e senza alcuna laurea in economia!
  • Trading binario: il trading binario invece è una novità piuttosto recente che ha radicalmente cambiato le carte in tavola riuscendo a rendere il trading online più intuitivo e diretto. Con il trading binario si fanno operazioni molto lucrative a scadenza prefissata per ognuna delle quali si conosce in anticipo non solo l’ammontare dell’investimento e quindi della perdita massima, ma anche l’ammontare degli eventuali profitti netti! Il trading in opzioni binarie oggi è molto amato ed esistono eccellenti provider che ne permettono la negoziazione anche in Italia.

Migliori piattaforme di trading tradizionale

Iniziamo facendo quindi cenno a 2 piattaforme che nella nostra opinione rappresentano il top del settore del trading tradizionale, si tratta di piattaforme offerte da 2 provider in particolare che fanno capo a società differenti, stiamo parlando di eToro e di xTrade ecco una breve introduzione alla loro offerta.
Per una approfondimento vi consigliamo questo interessante articolo dedicato alle migliori piattaforme trading online che spiega anche come fare un confronto attraverso le caratteristiche di qualità.

Etoro


eToro nel campo del trading tradizionale sul Forex ed altri strumento finanziari è sicuramente un GURU. Guru tra l’altro possono diventare anche tutti quelli che sono iscritti ad eToro! Si, in pratica il broker ha ideato un sistema che permette ai traders di seguire gli investimenti di altri operatori finanziari e guadagnare se loro guadagnano. Chiunque può diventare un guru se altri traders decidono di seguirlo, il che accade sempre se il trader in questione è talentuoso e pieno di iniziativa, compito di ogni guru già presente su eToro infatti è quello di seguire i propri followers non solo quello di lasciarsi copiare, in questo modo si ha la possibilità di diventare sempre più famosi e ricevere da eToro visibilità!

Su eToro in pratica puoi fare trading come con tutti gli altri broker utilizzando la piattaforma WebTrader che mette a disposizione di tutti i nuovi iscritti con tanto di conto dimostrativo gratuito a denaro virtuale per provare come funziona fare investimenti online senza rischiare il proprio denaro. Su WebTrader però è integrata anche openbook, ovvero la piattaforma che è diventata ormai il “Facebook” del trading online, da provare a tutti i costi.

Clicca qui per iscriverti ad eToro

Xtrade


Altro broker per il trading classico di alto livello per l’Italia è anche xTrade un broker che si è inventato altri ingegnosi metodi per essere sempre sulla cresta dell’onda. Con xTrade puoi disporre di una piattaforma di altissimo livello che ti permette di fare trading come se stessi andando a fare un giro in bicicletta, ovvero in maniera molto semplice ed efficace. In pratica qualunque sia il livello che hai raggiunto fino a questo momento con Xtrade puoi aspirare a migliorarlo e salire ancora più in alto.

La piattaforma per il trading online offerta da xTrade è corredata di ogni comfort. Se ti piace analizzare il mercato sotto tutti i punti di vista e scrupolosamente alla ricerca anche dei più nascosti segnali di trading puoi farlo con i numerosi strumenti per l’analisi tecnica che sono stati implementati, inoltre c’è una comoda finestra informativa con le news riguardanti il trading in tempo reale per restare sempre bene informati su quello che sta accadendo nei mercati finanziari.

Clicca qui per aprire il tuo conto di trading con Xtrade

Migliori piattaforme di trading binario

Per il trading binario ci sentiamo di segnalare una piattaforma in particolare ossia 24Option.

24Option è un broker famosissimo e la cosa non deve stupire perchè come intermediario si percepisce subito che si è impegnato al massimo per offrire un servizio di tutto rispetto ai clienti più affezionati. Con 24Option chiunque può aspirare a guadagnare e farlo bene perchè con il trading in opzioni binarie ed i rendimenti molto, ma molto elevati che ci si può intascare in ogni operazione ci si può creare una vera rendita mensile, come un vero e proprio lavoro con la differenza di svolgere questa attività a casa tra le mura domestiche oppure dovunque si preferisca grazie alle versione della piattaforma di 24Option in mobile in formato app!

Clicca qui per aprire oggi il tuo conto di trading con 24Option

Qualsiasi sia la modalità di negoziazione che preferisci, qualunque sia lo strumento finanziario che prediligi se scegli di fare trading binario con 24Option trovi tutto quello che stai cercando in piena sicurezza visto che parliamo di un broker che è dotato di tutte le autorizzazioni ed opera per questo motivo a norma di legge. La sicurezza deve essere al primo posto e con le piattaforme che abbiamo nominato qui non ci sarà mai nessun problema.